8 Mostre da vedere a Roma in autunno

Per gli amanti dell'arte, una lista di 8 mostre da vedere a Roma nella stagione autunno/inverno 2017/2018

Con l’autunno torna anche il piacere di stare al chiuso, e noi al chiuso ci stiamo volentieri quando si tratta di vedere qualcosa di “Bello”.. allora ho buttato giù una lista delle mostre da non perdere a Roma, per gli appassionati di arte o semplicemente per chi volesse occupare una cupa giornata autunnale.

Iniziamo subito con un grande nome: Pablo Picasso

 

 

1– Alle Scuderie del Quirinale è in mostra il pittore icona del XX° secolo, che ha trasformato il concetto di arte. La mostra di Roma, curata da Olivier Berggruen, è dedicata a Pablo Picasso ed è una tappa della rassegna culturale internazionale “Picasso-Mediterraneo”, che celebra i 100 anni da quando l’artista è arrivato per la prima volta in Italia (1917). Presenta circa 100 capolavori prestati  dal Centre Pompidou di Parigi, dalla Tate di Londra, dal MoMa e dal Metropolitan Museum di New York, in un percorso che alterna modernismo, realismo ed astrazione. Collegata alla mostra delle Scuderie del Quirinale viene esposto presso la Galleria Nazionali di Arte Antica, nel salone di Palazzo Barberini, un’opera di Picasso mai portata prima in Italia: una tela lunga 17 metri normalmente conservata al Centre Georges Pompidou di Parigi che altro non è che il sipario dipinto da Picasso per il balletto Parade, di Jean Cocteau.

“Picasso. Tra Cubismo e Classicismo 1915-1925”  – dal 22 settembre 2017 al 27 gennaio 2018 – Scuderie del Quirinale, Via Ventiquattro Maggio, 16, 00186 Roma. Biglietto intero € 15,00, include l’audio-guida e sono previste riduzioni.

2- MangAsia: wonderlands of Asian Comics per gli appassionati di fumetti. La mostra aiuta a comprendere, attraverso una ampia selezione di opere originali provenienti dal Giappone, dalla Corea del Nord e dalla Corea del Sud, dall’India, dalla Cina, e poi ancora da Taiwan, Hong Kong, Indonesia, Malesia, Filippine e Singapore, nonché dalle scene emergenti come quelle di Buthan, Cambogia, Timor Est, Mongolia e Vietnam. Tramite percorsi tematici si potranno scoprire le arti visive della tradizione asiatica, il percorso creativo che è alla base di un’opera e scoprire che i Manga non sono solo un’esclusività del Giappone!

Mangasia, dal 7.10.2017 al 21.1.2018 – Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale 194 Roma. Biglietto intero per la sola mostra Mangasia 12,50€ (previste riduzioni)

Mangasia

3- Sempre presso il Palazzo Delle Esposizioni troviamo Digitalife 2017. Si tratta di una sezione del Romaeurope Festival ed è dedicata alle nuove tecnologie dell’arte digitale che si trasformano in complicate architetture dove vengono stimolati i sensi della vista e dell’udito ed il visitatore è invitato ad interagire con le installazioni per ridefinire spazi, concetti, la percezione stessa del corpo umano rapportati con l’immagine e il ‘visivo’, che divengono centrali nell’esperienza globale.

Digitalife, dal 7.10.2017 al 7.1.2018 – Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale 194 Roma. Biglietto intero per la sola mostra Digitalife 10,00€ (previste riduzioni), biglietto integrato  Digitalife + Mangasia € 18.00.

digitalife-e1506602743505.png (700×289)

4- Per la quarta mostra da vedere a Roma nell’autunno 2017 ci spostiamo al Complesso del Vittoriano per quella che si preannuncia come la mostra più  ‘popolare’ della stagione, tutta dedicata al pittore francese Monet con oltre 60 dipinti che arrivano a Roma dal Museo Marmottan di Parigi. La mostra espone le opere che Monet, vissuto tra il 1840 ed il 1926, conservava nella sua casa di Giverny, che ha avuto tanta inflenza nelle sue rappresentazioni impressioniste (le tele dai colori rarefatti come l’alba, in cui galleggiano ninfee ed iris, il ponticello giapponese ed i tanti paesaggi sono stati inspirati proprio dalla permanenza a Giverny dell’artista).

Monet– dal 19 ottobre 2017 all’11 febbraio 2018 – Complesso del Vittoriano, Ala Brasini – Via di San Pietro in Carcere, 00186, Roma. Biglietto 16,50€, anche on line

Risultati immagini per monet

5- Per la quinta mostra  ci spostiamo al Complesso del Vittoriano per incontrare l’arte vista e creata attraverso la fotografia: con “I grandi maestri100 anni di fotografia Leica” si celebra la fotocamera utilizzata da grandi reporter e fotografi. Tutto nasce dalla macchina fotografica inventata da Oscar Barnak cento anni fa, la prima macchina fotografica provvista di pellicola. Le opere fotografiche esposte sono oltre 350 e sono di fotografi famosissimi: capolavori di Henri Cartier-Bresson, di Gianni Berengo Gardin, di Robert Frank, di a Robert Capa o di Elliott Erwitt, tutti artisti  che hanno cambiato il concetto di fotografia da semplice immagine a vera arte. Inoltre, faranno parte dell’esposizione documenti originali, riviste e libri rari, fotografie d’epoca , macchine fotografiche vintage.

I grandi maestri. 100 anni di fotografia Leica – dal 16 novembre 2017 al 18 febbraio 2018 – Complesso del Vittoriani Ala Brasini,Via di San Pietro in Carcere, 00186, Roma. Biglietto Intero 12.00 €

05_Leica

6-  La sesta mostra ci porta al Chiostro del Bramante, dove le esposizioni d’arte sono sempre innovative ed insolite. Ed anche la mostra autunnale, Enjoy. L’Arte incontra il divertimento non è da meno. Curata da Danilo Eccher, che aveva già curato la divertente mostra Love, l’arte incontra l’amore, in questa esposizione i protagonisti – oltre alle opere ed installazioni di arte contemporanea  – sono proprio i visitatori. Continua infatti la sperimentazione di un progetto totalmente esperenziale, in cui i linguaggi dell’arte si concretizzano in azioni possibili, in giochi ludici ed interattivi. Nel percorso di Enjoy ci si misura con le aeree sculture di Alexander Calder, ci si muove nello spazio senza riferimenti del labirinto di specchi creato da Leandro Erlich o tra le luci effimere del TeamLab. Osservare e fare, fruire e comprendere sono le azione-chiave dell’interazione del singolo con le installazioni, oggetti ed elementi che prendono vita per sfidare l’ovvio ed il consueto. Alcune delle installazioni esposte al Chiostro del Bramante sono di grandi dimensioni e sono sono ‘site specific‘, ovvero realizzate appositamente per Enjoy, sul posto.

Enjoy. L’Arte incontra il divertimento – dal 23.9.2017 al 25.2.2018 – Chiostro del Bramante – Arco della Pace 5 Roma. Biglietto € 13,00 (audio guida inclusa), previste riduzioni.

7-  Real Bodies torna a Roma al Guido Reni District dal 30 settembre 2017! Il grande expo dell’anatomia umana: in mostra oltre 300 tra corpi interi e organi umani veri.

Mostra di veri corpi umani. Il nostro corpo, complesso e meraviglioso, è l’elemento che accomuna tutti noi, indipendentemente da ciò che ci caratterizza e ci divide.

Real Bodies è un affascinante viaggio attraverso la nostra principale, straordinaria ricchezza: il corpo umano. Sotto la pelle si trova un insieme di complessi apparati e relativi organi che, secondo dopo secondo, collaborano per mantenerci in vita e in forma. Real Bodies è una mostra nuova mai vista prima, dopo il grandissimo successo con oltre 280.000 visitatori a Milano, arriva in un edizione speciale realizzata per ROMA. Vi sono oltre 350 tra organi e corpi umani interi in esposizione. Si possono trovare organi colpiti da gravi malattie. Molto interessante è la sezione relativa alla riproduzione umana dove è garantito un grande impatto emozionale. L’area più educativa è la galleria degli atleti dove sono esposti 12 corpi interi in posizioni anatomiche sportive e immortalati in gesti tecnici di sport come calcio, basket, salto in lungo, danza e scherma per valorizzare il nostro complesso muscolare e scheletrico.

Risultati immagini per real bodies mostra roma

8- Brikmania: la mostra Lego a Roma, ci troviamo ancora al Guido Reni District dal 30 settembre 2017 al 28 Gennaio 2018: una mostra incredibile sul mondo dei mattoncini LEGO, oltre 200 pezzi mai visti in Italia tra cui il Titanic di 7 metri. 

La mostra è interamente realizzata in mattoncini LEGO®.
Brikmania è divertente, creativa, interattiva, artistica ed educativa.
Con oltre 120 pezzi su 60 scene e oltre 3 milioni di mattoncini LEGO®.
Create in un anno da 20 artisti professionisti LEGO®.
I grandi modelli principali includono: Titanic di 7 metri, Razzo di 5 metri e molte navi, treni, aerei, volo spaziale e tanti veicoli.
Brikmania è disposta su 1.200 mq. BrikMania presenta anche dei video e un’area interattiva divertente, riunendo i lati educativi e creativi per i bambini e gli adulti che potranno giocare insieme divertendosi.

Risultati immagini per brik mania roma

Queste sono soltanto alcune delle tante mostre che è possibile trovare a Roma nella stagione Autunno/Inverno, ma la nostra splendida città ne ospiterà anche tante altre..

Voi cosa aspettate a visitarle tutte?

 

Chiara 

 

 

Written By
More from chiara

Sopracciglia perfette grazie al MICROBLADING

Ciao Ragazzeee!! Dopo una lunga assenza ho pensato di scrivere questo post...
Read More

Rispondi